Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

XXVI Gara Nazionale di primo soccorso: La nostra avventura.
 
Vicenza 14 settembre 2019.


Si conclude con un meritato e sudato ottavo posto l’avventura della XXVI Gara Nazionale di primo soccorso, per il Comitato di Pisa in rappresentanza della Toscana.
Un ottimo piazzamento in classifica, considerando il pochissimo stacco di punti con le posizioni superiori (circa 200 punti dal terzo classificato).
Questo percorso, fatto di intensi allenamenti, è iniziato circa un anno e mezzo fa, sotto la guida esperta ed instancabile del coach Antonio Colagiorgio che ha fornito alla squadra ottime basi tecniche, soprattutto curando l’aspetto umano del soccorso.


In questa impresa Dario Di Mitri (team leader) ha avuto al suo fianco: Teresa Ramone, Tommaso Bellini, Zoe Giordano, Fabio Taccini e Raffaele Unali.
Impiccati, arti amputati, corpi conficcati e chi più ne ha più ne metta. La fantasia degli organizzatori non ha avuto limiti ma nonostante ciò, la squadra ha saputo affrontare con professionalità ogni prova sanitaria e non.


“Poter confrontarsi con altre squadre provenienti da tutta Italia e poter misurarsi con i propri limiti è qualcosa che ti fa crescere esponenzialmente” ha commentato Dario Di Mitri, “Il clima che si respira nel giorno delle gare è un’aria di festa e questo ti permette di affrontare al meglio le prove, nonostante l’ansia e soprattutto la stanchezza verso fine giornata”.
La squadra, infatti, in piedi dalle 6 del mattino ha terminato le prove alle 18:30 nella splendida cornice Vicentina.
A sostenere i volontari nell’impresa c’erano anche: Laura Uccello Barretta, che si è allenata come riserva e quindi parte integrante della squadra e Salvatore Argese, Rappresentate dei Giovani del Comitato di Pisa.


“Il successo della squadra è il successo dell’intero Comitato.”, ha dichiarato Argese, “I componenti del team hanno dato il massimo in tutte le prove, ma è grazie anche al lavoro dietro le quinte se sono arrivati a tale risultato. Mi sento di ringraziare in primis Antonio Colagiorgio che ha seguito e motivato la squadra fin da principio;  i Truccatori e Simulatori, senza i quali non ci sarebbero state le condizioni per allenamenti realistici. Ringrazio inoltre, Fabrizio Chirici ed i Coordinatori della centrale operativa che hanno preparato il materiale per gli allenamenti anche con scarso preavviso, tutti gli istruttori sanitari e di protezione civile per il supporto didattico. Ringrazio, infine, sia il Presidente Cerrai che ha creduto dal primo giorno in questa impresa, mettendo a disposizione le risorse del Comitato e sia il Presidente Regionale Francesco Caponi che attraverso il DTR o.s. 1, Anio Paperini, ha supportato la squadra consentendo la partecipazione alle fasi nazionali.”


Non resta, quindi, che preparare la squadra per le fasi regionali del prossimo anno.

Salvatore Argese

 

 

XXVI Gara Nazionale di primo soccorso 4

Sudaticci, un pò stanchi e con qualche livido nascosto ma timidamente felici di aver affrontato un'esperienza bella da innescare sorrisi guardando una foto.
Questa e' stata la nostra prima gara di primo soccorso...
Questi siamo noi !
Questa è Croce Rossa.

 

 

 

 

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.