Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
 
nastro tricolore
 

La Sezione pisana “G. Giagnoni” dell’U.N.V.S. (Unione Nazionale Veterani dello Sport), Associazione Benemerita del C.O.N.I. e Associazione di Promozione Sociale, è stata protagonista di un encomiabile gesto di solidarietà nei confronti delle associazioni del territorio coinvolte attivamente in questo momento particolarmente difficile in cui versa il nostro Paese.

Sport e solidarieta

Si tratta di un piccolo gesto - a fronte, peraltro, delle esigue disponibilità finanziarie della Sezione – che intende lanciare un segnale tangibile di riconoscenza verso coloro che giornalmente sono impegnati – non senza difficoltà – nel difficile contrasto alla pandemia: la Pubblica Assistenza, la Misericordia e la Croce Rossa.

E proprio con questi sentimenti, sabato 14 Novembre, presso la sede della Pubblica Assistenza, si è svolta una semplice cerimonia – con tutte le necessarie restrizioni del caso previste – per la consegna del contributo di euro cinquecento a ciascuna di queste associazioni di volontariato.

Alla cerimonia hanno preso parte: per l’U.N.V.S. il Presidente Pier Luigi Ficini con i due Vice Mario Cerrai e Michele D’Alascio e l’ex Delegato regionale Salvatore Cultrera; per la Pubblica Assistenza il Presidente Alessandro Betti con i volontari Valentina Sassi, Alexandra Tibuleac e Leonardo Ulivieri; per la Misericordia il Direttore Michele Dionisi e la volontaria Sandra Capuzzi; per la Croce Rossa il Presidente Antonio Cerrai.

Il ringraziamento più sentito e l’ammirazione per questo gesto spontaneo di solidarietà sono stati espressi dai responsabili delle tre associazioni intervenuti all’incontro. La Sezione pisana dei Veterani dello Sport, sempre all’avanguardia nella promozione e nella diffusione dell’attività sportiva tra i meno giovani nella nostra Città, anche in questa circostanza, non ha mancato di lanciare un ulteriore messaggio di solidarietà nella speranza che venga presto raccolto da coloro che credono in questi valori.

 

 

 

 

Covid-19 situazione in Italia

Situazione

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.