Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
 
nastro tricolore
 

Lo scorso 6 febbraio si è tenuta presso il Liceo Statale “G. Carducci” di Pisa, la cerimonia di consegna del ricavato raccolto durante il concerto di Natalizio degli studenti dell’indirizzo musicale.

Ogni anno, infatti, la scuola sceglie un’associazione del territorio pisano a cui destinare le offerte ricevute durante l’evento, più di 700 euro. Quest’anno gli studenti hanno deciso di sostenere le attività di sicurezza stradale promosse dalla Croce Rossa Italiana, in memoria dell’amico e volontario CRI Leonardo Giordani, scomparso prematuramente l’estate scorsa.

Alla cerimonia, oltre ad una rappresentanza di Croce Rossa, hanno partecipato anche i genitori di Leonardo che stanno concludendo il corso per diventare volontari CRI. “Trovare dei ragazzi che hanno maturato una sensibilità tale da scegliere di finanziare un tema, quello della sicurezza stradale, non è scontato.

Il vostro gesto, ci riempie di gioia e ci dà la forza di andare avanti e proseguire nella nostra missione” ha così commentato il Rappresentante dei Giovani di Pisa, Salvatore Argese, “La vostra donazione ci consentirà di investire in formazione e attrezzature per i volontari, però voglio lanciarvi una provocazione. Immaginate che la vostra scuola debba organizzare un concerto ma decida di inviare solo gli strumenti musicali. Il concerto riuscirebbe lo stesso? Ovviamente No! Senza di voi, ma soprattutto senza la vostra passione non si potrebbe organizzare nessun concerto. Ecco, voi oggi avete fornito alla nostra associazione un aiuto preziosissimo, però purtroppo c’è una cosa che non possiamo comprare: la passione di volontari che scelgono di dedicare il proprio tempo per cercare di cambiare le cose.

Tutti noi urliamo al cambiamento, lo chiediamo scendendo in piazza ma poi il giorno dopo ritorniamo alla nostra solita vita in attesa di una nuova manifestazione per urlarlo. Quello che vi chiedo oggi, invece, è di provare a dedicare una piccola parte del vostro tempo e della vostra passione impegnandovi per una causa più grande!”. Il ricavato del concerto verrà utilizzato per rinnovare le attrezzature per le attività di sicurezza stradale che ogni anno i Giovani CRI svolgono nelle scuole e nelle piazze.

Il Presidente, il consiglio direttivo e tutti i Volontari CRI ringraziano ancora una volta il Liceo “Carducci” per il prezioso aiuto conferito all’associazione a beneficio dei giovani pisani.

Salvatore Argese

 

 

 

  

In ricordo

Livia Gereschi

Sorella Livia Gereschi
Pisa, 7 gennaio 1910
Massarosa, 11 agosto 1944
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.