Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
 
nastro tricolore
 
Si scrive LISA, si legge “Lavoro, Inclusione, Sviluppo, Autonomia”.
 
LISA
 
È il progetto sperimentale di Croce Rossa Italiana, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che si sta realizzando a Pisa e in altre 20 città italiane.
Dopo una importante fase di avvio dell’organizzazione ed un evento di presentazione, siamo arrivati oggi al primo evento operativo di matching tra domanda e offerta di lavoro. Il progetto intende soprattutto sostenere chi vive in situazioni anche temporanee di vulnerabilità verso la ricerca di un lavoro che ne favorisca socialmente ed economicamente l’inclusione e la ripresa della autonomia personale e familiare.
 
L’evento, al quale anche il Presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori ha voluto dare sostegno e patrocinio, si è tenuto dalle ore 10 alle ore 13 di oggi 4 giugno 2022 presso l’Auditorium “Maccarrone” adiacente al Centro per l'Impiego anch’esso Ente coinvolto attivamente nel progetto.
 
L’incontro, coordinato dalle referenti del Focal Point di progetto della CRI Toscana Antonella Petrinelli e Elisabetta Pasquinucci, ha visto la partecipazione della Consigliera Provinciale Maria Antonietta Scognamiglio, del Presidente CRI Pisa Antonio Cerrai, del direttore tecnico CRI Pisa Elisabetta Epifori, di un rappresentante del Comitato Nazionale CRI Fernando Ippoliti, è stato caratterizzato da una straordinaria ed interessata partecipazione di Aziende e Imprese locali, nazionali e multinazionali, e di agenzie formative, che si sono presentate a numerose persone in cerca di un lavoro, le quali hanno avuto l’opportunità di effettuare un colloquio con i vari rappresentanti delle aziende e consegnare loro personalmente il proprio curriculum.
 
Molti gli Enti, le aziende ed agenzie formative partecipanti cui va il nostro particolare ringraziamento:
  • Centro per l'impiego
  • Ikea
  • Fast service
  • Ape service
  • Acconci costruzioni
  • Staff agenzia per il lavoro (sede Pontedera)
  • Con-form
  • Ristorante Pechino
  • Cooperativa Il Cammino
  • Associazione Caregivers
Coniugare le esigenze di lavoro con la necessità per le aziende di assumere lavoratori anche attraverso una formazione qualificante è uno dei principali obiettivi del progetto che ha visto l’apprezzabile risultato di oltre il 70% delle conferme di assunzione di lavoratori, aiutati ed accompagnati dagli operatori sociali CRI, in questo percorso di avvicinamento qualificato al mondo del lavoro.
 
Questo apprezzabile risultato (le foto dell’evento di oggi lo dimostrano), fa comprendere quanto sia importante questo progetto di inclusione sociale e di mediazione nell’incontro fra domanda e offerta di lavoro, sostenuta e favorita dai percorsi formativi spesso gratuitamente disponibili attraverso le agenzie formative accreditate, a favore anche delle persone con fragilità e vulnerabilità.
 
“L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo che la esercita nei modi e nei limiti della Costituzione”, cita l’articolo 1 della nostra carta Costituzionale.
 
Il lavoro è un diritto per tutti ed anche un dovere per ciascuno affinché possa essere raggiunta e sostenuta l’autonomia e l’autosufficienza economica personale (di ciascuno) e quindi anche nazionale (di tutta la nazione) che sostenga il diritto all’integrazione sociale dei cittadini, nessuno escluso, all’interno delle comunità, anche e soprattutto con il sostegno - in rete sociale attiva - delle organizzazioni del terzo settore, degli enti e del settore produttivo del nostro territorio.
 
In questa giornata di risultati importanti, le foto parlano ben oltre le parole.
 
 
 
 
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.