Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

Tavola rotonda “La Frontiera addosso” - Gipsoteca di Arte Antica 3 ottobre 2018


In occasione della Giornata Nazionale per le vittime dell’immigrazione, si è svolta una tavola rotonda presso la Gipsoteca di Piazza San Paolo all’Orto a Pisa, organizzata dal CISP – Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace) con la collaborazione dei corsi di laurea di “Scienze per la Pace”, dal titolo “La frontiera addosso”. Notevoli e molti i relatori, tra i quali: Daniela Padoan, scrittrice, Emilio Drudi, giornalista, Maria Grazia Krawczyk esponente della campagna “Lasciatecientrare”, preceduti da un’introduzione del Rettore dell’Università di Pisa e del professor Consorti.


“Ricordare non basta, bisogna capire, scavare a fondo, rendere consapevole la cittadinanza….” è il messaggio iniziale del Rettore, sul quale si sono innestati gli altri interventi tesi a sottolineare quanto sia importante conoscere prima di lasciarsi andare a facili slogan.
Emblematica la spiegazione di Drudi sulla storia e sulla situazione attuale in Eritrea che apre la strada a riflessioni profonde sul comune “Aiutiamoli a casa loro”, uno dei tanti, troppi slogan che vengono strumentalizzati molto spesso da chi non conosce o non vuole conoscere.
Notevole anche la ricostruzione riportata dalla scrittrice Daniela Padoan sulle politiche migratorie, sugli sviluppi degli accordi tra l’Italia e gli altri Stati, non solo europei, e sull’attività delle ONG, prima cercate e poi allontanate dai salvataggi in mare.


Infine un excursus di Maria Grazia Krawczyk sull’accoglienza dei migranti in Italia, con luci ed ombre, ignote ai più che, ancora una volta, si nascondono dietro all’altro famigerato slogan “Vivere in Italia è una pacchia”.
Mai come oggi è importante conoscere, capire, andare al di là di cifre, numeri, banalità, formarsi, in sostanza, una consapevolezza etica prima di cadere nei facili luoghi comuni che portano alla negazione, pericolosissima, dei diritti fondamentali per l’uomo. Saper leggere le notizie, andare al di là delle banali statistiche, come ha sottolineato con vari esempi l’autorevole professor Consorti.


La serata si è conclusa con la mostra fotografica “Storie illustrate di minori migranti” realizzata in collaborazione con Terres des Hommes, presentata dai due curatori Claudia Bellante e Mirki Cecchi che porseguirà a Palazzo Vitelli dal 23 al 31 ottobre prossimi.

Alessandra Venturi

 

 

Tavola Rotonda Immigrazione

 

 

 

 

 

 

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.