Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

Sorelle infermiere 


Le Infermiere Volontarie della C.R.I. assicurano assistenza Infermieristica e Socio Sanitaria a fronte di una professionalità riconosciuta a pieno titolo ogni qualvolta si presti servizio presso le Strutture della C.R.I. e delle Forze Armate, ed in particolare:
  1. nelle unità sanitarie territoriali e mobili della C.R.I. o delle Forze Armate dello Stato;
  2. nella difesa sanitaria contraerea ed antigas delle popolazioni civili;
  3. nei soccorsi alle popolazioni in caso di epidemie e pubbliche calamità;
  4. in occasione d'assistenza a carattere temporaneo ed eccezionale secondo le indicazioni dell'Associazione C.R.I.;
  5. in tutte le azioni, preventive e di intervento nel campo igienico-sanitario ed assistenziale e nella profilassi delle malattie infettive;
  6. nella divulgazione e formazione dell'Educazione Sanitaria, di Primo Soccorso, del Diritto Internazionale Umanitario a favore delle Popolazioni e del Personale delle Forze Armate.

 

L'impiego delle Infermiere Volontarie è previsto:

  1. Operazioni di Peacekeeping;
  2. Ospedali Civili e Militari;
  3. Poliambulatori presenti nelle diverse Caserme;
  4. Assistenza alla Popolazione;
  5. Emergenze Civili e Militari sia in Patria che all'Estero;

 

 

 

 

Lutto

 

Giovanni Mori 
 
Giovanni Mori
 

Scadenza 30 aprile

Quota ssociativa 2020

CRI per le persone

CRI persone banner sito resized

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.