S.A.R.-Duchessa-Elena-dAosta   Principessa-Maria-Jose-di-Piemonte
     

S.A.R. Duchessa Elena d'Aosta

Ispettrice Generale dal 1911 al 1921, alla fine del conflitto chiese di essere dispensata dalla carica e le venne conferito dalla CRI il titolo di Ispettrice Generale Onoraria. La marchesa Irene di Targiani Giunti assunse la carica di Delegata Nazionale delle II.VV.

 

Principessa Maria Josè di Piemonte

Assunse la carica di Ispettrice Nazionale delle II.VV. CRI nel 1939 e la mantenne fino al 2 giugno 1946 delegandoS.lla Paola Menada alla reggenza del Corpo.

     
Sorella-Paola-Menada   Sorella-Bianca-Lanzara

Sorella Paola Menada

Resse ad interim il Corpo fino al 1951 quando fu nominata Ispettrice Nazionale. Resta in carica fino al 1976
 

Sorella Bianca Lanzara

Fu nominata Ispettrice Nazionale nel 1976 e tenne la carica fino al 1981
     
Sorella-Luigia-Marocco    Sorella-Carla-Pulcinelli

Sorella Luigia Marocco

Fu nominata Ispettrice Nazionale nel 1981 e tenne la carica fino al 1987

 

Sorella Carla Pulcinelli

Fu nominata Ispettrice Nazionale nel 1987 e tenne la carica fino al 1995
     
Sorella-Anna-Maria-Ghignoni
 
Sorella-Mila-Brachetti-Peretti

Sorella Anna Maria Ghignoni

Fu nominata Ispettrice Nazionale nel 1995 e tenne la carica fino al 2003

 

Sorella Mila Brachetti Peretti

Fu nominata Ispettrice Nazionale nel 2003 e tenne la carica fino al 2014

     

Sorella Monica Dialuce

   

Sorella Monica Dialuce

È stata nominata Ispettrice Nazionale nel 2014