Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
11 febbraio 2015 – C.R.I. Pisa alla XXIII Giornata Mondiale del Malato  presso la Cattedrale del Duomo
Nell’ambito della celebrazione della XXIII Giornata Mondiale del Malato il Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana di Pisa sarà presente con i propri volontari in supporto all’iniziativa sociale domani 11 febbraio 2015 dalle ore 13,30 alle 18 presso e nei dintorni della Cattedrale della Piazza Dei Miracoli.

Si tratta di una giornata sociale rivolta al popolo invisibile, un evento di solidarietà e sensibilizzazione della collettività verso i problemi quotidiani dei malati, delle persone diversamente abili, degli anziani e dei bambini senza fissa dimora. L’iniziativa, organizzata dalla Associazione UNITALSI di Pisa, godrà del supporto di numerose altre associazioni di volontariato presenti sul territorio che metteranno a disposizione della popolazione numerosi volontari e mezzi. E’ infatti prevista un’affluenza di oltre 1.000 persone tra fedeli, anziani, autorità cittadine civili e militari e volontari.
L’evento avrà inizio con l’apertura della Cattedrale alle 13,45 per terminare con la processione “aux flambeaux” e la liturgia eucaristica che sarà celebrata dall’Arcivescovo di Pisa, M.E. Giovanni Paolo Benotto.
E’ stato predisposto un piano di modifica temporanea alla viabilità pubblica in vigore dalle 13,30 alle 18,00 ed altresì l’autorizzazione al transito dei veicoli di persone con limitata capacità motoria (anche senza essere muniti di contrassegno identificativo) in Via C. Maffi, via S. Tommaso, via Capponi, Piazza Arcivescovado, via Don Boschi, Piazza Cavallotti, mediante disattivazione dei dispositivi elettronici di rilevazione, nonché la possibilità di parcheggio in piazza Dell’Arcivescovado e dell’inizio di Via Santa Maria.

Lutto

 

Leonardo Giordani
 
Antonio Lazzaro
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.