Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
Il 21 novembre 2015 alle ore 21:00 presso il Teatro Rossini di Pontasserchio si terrà la premiazione del concorso “Domenico Marco Verdigi 2015”.
 Comune di San Giuliano Terme, Associazione Domenico Marco Verdigi, Commissione premio Verdigi. 
Premiati due progetti di Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Pisa, stabilendo per il progetto denominato “I tecnocompiti “ un riconoscimento economico.
Tale progetto ha l’intento di accompagnare i ragazzi durante tutto l’anno scolastico supportandoli nello studio quotidiano e individuando con loro strategie di apprendimento più efficaci. Il doposcuola, grazie alle innovative tecnologie informatiche Anastasis e alla presenza di personale specializzato, promuove percorsi, strategie di studio funzionali e aderenti alle diverse caratteristiche dei ragazzi, al fine di favorire il loro benessere e la loro qualità di vita. Gli strumenti di apprendimento compensativi ed aumentativi sono elementi che riteniamo indispensabili per supportare i ragazzi con Bes in un percorso verso l'autonomia nello studio. Nonostante ciò pensiamo che sia altrettanto importante che i ragazzi comprendano che l'uso della tecnologia debba essere accompagnato ad un buon metodo di studio. Si favoriscono l'apprendimento delle materie scolastiche attraverso le nuove tecnologie e metodologie basate sui diversi stili di apprendimento, sulle capacità e sulle caratteristiche individuali di ciascuno, strategie di studio e gestione delle situazioni di difficoltà con sperimentazione nell'organizzazione dei materiali e dei tempi di studio, migliorare il metodo di studio al fine di "imparare ad imparare", favorire un percorso di autonomia nell'apprendimento attraverso la conoscenza delle proprie caratteristiche, la consapevolezza di sé e il controllo consapevole e flessibile di strumenti e di strategie, favorire l'autostima attraverso una migliore comprensione ed accettazione delle proprie caratteristiche, permettendo ad ogni ragazzo di recuperare un rapporto positivo con la scuola (e con se stesso), rinforzando il proprio senso di competenza, utilizzando anche il confronto in un gruppo di pari o con difficoltà simili.

La stessa Commissione ha attribuito una menzione per la validità dell’idea al progetto Punto demo Itinerante “Se Maometto non va alla montagna” Il progetto ha l’intento: di favorire l’adozione di strumenti informatici che ancora oggi rappresenta una rivoluzione, usarne più di uno adattandoli ai vari bisogni , ma soprattutto scoprire le potenzialità e sfruttarle in modo produttivo miscelando le proprie risorse con le risorse della macchina o dei software, fornendo così, strumenti in grado di sviluppare indipendenza, libertà di azione e di pensiero, Da sempre il punto demo C.R.I di Pisa offre: consulenza per la scelta del prodotto più rispondente ai propri bisogni specifici di persone con Bisogni educativi Speciali, sostegno e addestramento nel processo di apprendimento all’utilizzo dello strumento compensativo a ragazzi, psicologi, insegnanti di sostegno, educatori e familiari, consulenza alle famiglie , ad insegnanti e operatori scolastici . Il progetto prevede la diffusione, l’informazione e formazione nelle scuole di tutta la Provincia di Pisa. 
 
La premiazione e la consegna dei premi si terrà sabato 21 novembre alle ore 21 presso il Teatro Rossini di Pontasserchio Pisa.
C.R.I Comitato Provinciale di Pisa ringrazia quanti hanno permesso e reso possibile questo:

la Commissione del Premio Marco Verdigi , il Comune di San Giuliano, i genitori di Marco
La Coop. Anastasis di Bologna con cui collaboriamo dal 2000 che fornisce i software compensativi. 
La società della salute USL5, A.I.D sez. di Pisa che hanno dato sostegno ai progetti.
Il personale amministrativo C.R.I , la Responsabile Punto demo Pisa.

 

 
 
 
 
 
 

Lutto

 

Leonardo Giordani
 
Antonio Lazzaro
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.