Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
Si è concluso domenica scorsa il primo Raduno Nazionale Clown di Croce Rossa Italiana, svoltosi a Rimini dal 13 al 15 novembre.

Sorrisi Clowntagiosi1
 
"Sorrisi Clowntagiosi" è stato lo slogan che ha accompagnato i 300 partecipanti provenienti da tutta Italia tra operatori del sorriso, Clown Dottori e docenti.
Difficilmente si riesce ad esprimere con le parole il clima magico, a tratti surreale vissuto in questi tre giorni, le amicizie strette con gli altri fratelli e sorelle clown.
 La Toscana è scesa in campo con ben 11 operatori della "Brigata Dei Nasi Sciolti", 3 provenienti dal comitato di Pisa, che si sono messi in gioco frequentando i workshop e presentando le attività finora svolte in Toscana.
I complimenti vanno in primis alla Commissione Nazionale attività di Clownerie della Croce Rossa  Italiana, che nonostante l'elevato numero di partecipanti è riuscita a tenere alto il livello dell'evento organizzando dei workshop ad hoc con docenti altamente qualificati, supportata magnificamente dal Comitato Provinciale di Rimini e dallo staff degli Hotels: Oxygen, Park Serena e Tra i Pini.
Bolle di sapone, Magia a basso costo, Baloon art, Story telling, Happy Fitness, Giocoleria e Clown di corsia, sono stati questi i temi dei workshop che hanno coinvolto i partecipanti nella giornata di sabato.
Non sono mancati, inoltre, momenti ricreativi come la serata di presentazione dei vari gruppi regionali che si sono esibiti in piccoli sketch, il concorso Mr e Miss sorriso, che ha portato all'incoronazione della nostra Polpetta, (Benedetta, comitato di Pisa), e il mercatino delle Idee.
 L'ultimo giorno è stato quello del Clowntagio, un centinaio di Nasi Rossi, hanno invaso il Centro Commerciale "Le Befane" di Rimini distribuendo nasi rossi ed abbracci alla gente, accompagnati dalla "Red Nose Band" un esperimento che ha riunito i clown "musicisti" di tutta Italia che si sono trovati a suonare insieme per la prima volta durante il raduno.

Il momento più toccante è stato il flash mob in cui tutto il Centro commerciale si è fermato e la band ha intonato "La Marsigliese" per ricordare le vittime dell'attentato di Parigi dei giorni scorsi.
 
Sorrisi Clowntagiosi
 
È stata un'esperienza unica, vissuta tutta d'un fiato nonostante le poche ore di sonno, e che ha confermato che da Bolzano ad Acireale la Croce Rossa è sempre un'unica grande famiglia!
 
 
 
 
 
 
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.