Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa


Finché esiste un donatore esiste anche un’opportunità di vivere


Venerdì 1 luglio alle 18.45 al Grand Hotel Duomo (via Santa Maria, 94, Pisa) l’associazione AGBALT Onlus, ADMO (Pisa), AVIS (Pisa) presentano il volume ConVivere, finché esiste un donatore esiste anche un’opportunità di vivere di Laura Massa e Paolo Ghezzi (edizioni ETS). Seguirà una cena di gala. Interverrà Maurizio Bossi, andrologo. Sarà presente Paolo Ghezzi, coautore.

Per la partecipazione alla presentazione del volume l’ingresso è libero. La partecipazione alla cena è solo su prenotazione: 050-29544 - 050-503868 - info@edizioniets.com.

Costo a persona: €35,00 (comprensivo di una copia del volume).


Vivere la vita fino all’ultimo respiro. Sorridere, sperare, lottare e non arrendersi mai. Ce lo ha insegnato Laura, costretta dalla vita a crescere in fretta per colpa di un “inquilino” che, sin da piccola, è cresciuto nel suo corpo, e con il quale ha dovuto convivere per anni. Una storia di gioia, dolore e coraggio, che si intreccia con mille altre storie: di medici, volontari e clown; di internauti, parenti e amici. Alcuni “per caso”, come Paolo, col quale, nella sua ultima estate, Laura aveva condiviso il progetto di un libro per raccontare ConVivere, il canale Facebook col quale comunicava la sua vita al mondo. E che oggi è diventato un libro il cui ricavato, al netto delle spese di stampa e spedizione, andrà a sostenere i progetti delle associazioni: Agbalt Onlus, ADMO provinciale di Pisa, AVIS comunale di Pisa.


Laura Massa e Paolo Ghezzi. Amici per caso, amici per sempre. Laura è cresciuta condividendo la propria vita con un neuroblastoma IV stadio e, nel 2014, all’età di sedici anni, ha creato la pagina Facebook ConVivere “per testimoniare che la vita, nonostante tutte le avversità che ci presenta, rimane sempre una cosa meravigliosa”. Paolo è un ingegnere pisano e, ogni tanto, se lo dimentica.

pisainformaflash.it

 

 

 

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.