Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

Lavori socialmente utili per i migranti sul litorale di Pisa
Accoglienza: 'lavori socialmente utili' per i migranti del litorale


L'accoglienza dei migranti al Podere Lamone è stata al centro dell'incontro pubblico che si è svolto lunedì sera. A chiarire la situazione l'assessore Sandra Capuzzi“Lavori socialmente utili per i migranti sul litorale di Pisa
“Attiveremo percorsi di condivisione e di confronto con i residenti del litorale, per individuare 'lavori socialmente utili' in cui saranno impiegati i 40 migranti che alloggeranno al Podere Lamone”. Così l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pisa e presidente della Società della Salute della Zona Pisana Sandra Capuzzi, all’indomani dell’assemblea con la cittadinanza che si è svolta ieri sera (lunedì 6 febbraio) presso lo stabilimento della Croce Rossa a Marina di Pisa per discutere dell'accoglienza dei migranti sul litorale pisano, un argomento che già nei giorni scorsi aveva sollevato polemiche.

Ci coordineremo con i volontari della Croce Rossa - continua Capuzzi - allo scopo di individuare ambiti di intervento e attività di pubblica utilità in cui sia possibile far lavorare i migranti, così come caldeggiato anche dal presidente di Conflitorale Confcommercio Pisa, Fabrizio Fontani”.

Sempre facendo riferimento all’assemblea, l’assessore Capuzzi ha aggiunto: “Finora abbiamo sempre mantenuto gli impegni presi, come è stato per la chiusura del campo rom sulla Bigattiera. Così continueremo a lavorare, nei limiti delle possibilità consentite dalla legge”.

pisatoday.it

 

 

 

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.