Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

La squadra O.P.S.A. Cri Pisa anche quest’anno inserita nel SAR Search and Rescue

Si è svolto, nei giorni scorsi, come tutti gli anni l’incontro con la Capitaneria di Porto di Livorno per il coordinamento del soccorso in mare, per la stagione estiva 2019.
All’incontro con la centrale operativa della Capitaneria hanno partecipato le associazioni che effettuano soccorso in mare, fra cui la Misericordia di Livorno, la SVS Società Volontaria di Soccorso di Livorno, la Lega Navale di Livorno, e il gruppo O.P.S.A di Croce Rossa Pisa.


Il gruppo O.P.S.A. Pisa (Operatore Polivalente di Salvataggio in Acqua) è costituito da 42 volontari Croce Rossa formati e addestrati al salvataggio in ambiente acquatico: per il tipo di interventi di soccorso che questo richiede, tutti i volontari sono dotati di alti livelli di competenza, resistenza fisica, conoscenza ed esperienza in materia sanitaria (abilitazione FULL-D, BLSD e TSSA).
Durante l’incontro con la Capitaneria di Porto, il referente O.P.S.A. Ferruccio Bartalesi, ha dato la disponibilità alla attività di soccorso per la stagione estiva 2019, confermando i mezzi messi a disposizione, in particolare 2 moto d’acqua, una di stanza al CoeB, l’atra al pontile di Marina di Pisa ed un gommone, anch’esso a Marina di Pisa: questi mezzi durante il weekend saranno disponibili in pronta partenza, ovvero gli operatori O.P.S.A. si trovano già sul posto e sono in grado di intervenire in tempi brevissimi.
Gli O.P.S.A. sono molto preziosi nell’attività di soccorso in quanto sono l’unico gruppo dotato di personale qualificato, abilitato e addestrato a tuffarsi in acqua per fare soccorso: le altre associazioni operano tutte da imbarcazione.

 

OPSA Viareggio


La Capitaneria di Porto di Livorno coordina tutte le operazioni di intervento e salvataggio in mare tramite la propria centrale operativa: le associazioni che svolgono soccorso in mare vengono inserite nel SAR (Search and Rescue), disciplinato dalla Convenzione internazionale sulla ricerca ed il salvataggio marittimo, che permette alle Capitanerie di porto e Guardie Costiere di coordinare le attività di intervento in mare anche avvalendosi del supporto e dei mezzi di altre associazioni o enti.


Anche quest’anno la squadra O.P.S.A. Cri Pisa è stata inserita nel SAR.

Alessandra Pollina

Foto: Elisabetta Rizzo 

 

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.