Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
Per il secondo anno consecutivo l’Associazione Nazionale degli Insigniti dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana (ANCRI) celebra a Pisa la “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”.
 
L’incontro- dibattito condiviso con Prefettura, Regione, Provincia, Comune , Università e Ordine degli avvocati, si è tenuto questa mattina alla Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, Amministrazioni, Enti, Associazioni, degli insigniti di Pisa e della società civile.

Gli interventi sono stati introdotti dall’Inno Nazionale intonato a sorpresa dal tenore Marco Voleri.

Dopo i saluti di Antonio Cerrai delegato ANCRI per la Toscana, moderati dal giornalista Cristiano Mencacci,  sono intervenuti Tommaso Bove, presidente nazionale dell’ANCRI, Barbara Gambini dell’Ordine degli Avvocati, il Prorettore Marco Gesi dell’Universitá di Pisa, Michele Conti Sindaco di Pisa, Antonio Mazzeo Consigliere Regionale e Giuseppe Castaldo Prefetto di Pisa.
Gli interventi giuridici sono stati aperti con un apprezzatissimo intervento di un giovane universitario, Matteo Ghezzi, molto applaudito che, in rappresentanza degli studenti del 1^ anno di Giurisprudenza, ha fatto una dotta relazione su “L’Unità d’Italia e la Carta Costituzionale: proiezioni e suggestioni nelle prospettive delle giovani generazioni”.
Subito dopo ha preso la parola il costituzionalista Saulle Panizza, titolare del Corso di “Ordinamento costituzionale e diritti della persona” presso l’Università di Pisa, trattando in maniera diffusa del tema “L’Unità di Italia nella Costituzione Italiana”.

Lo stesso prof. Panizza, il Sindaco di Pisa Michele Conti e il Presidente della Provincia Massimiliano Angori hanno poi partecipato a una tavola rotonda , moderata dal giornalista Tommaso Strambi, sul tema “Unità, Autonomie Regionali e Costituzione”. Le conclusioni dei lavori della mattinata sono state tratte da Francesco Tagliente ex Prefetto di Pisa.
Fonte: Per il secondo anno consecutivo l’Associazione Nazionale degli Insigniti dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana (ANCRI) celebra a Pisa la “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”. L’iniziativa rientra progetto pluriennale “Viaggio tra i valori e i simboli della Repubblica” che l’Associazione dei benemeriti della Repubblica sta portando avanti da tempo per divulgare la conoscenza dei valori costituzionali e dei simboli della Repubblica. Un’articolata serie di eventi che raccontano e spiegano, attraverso diverse forme espressive, i pilastri ideali e simbolici della nostra democrazia.
L’incontro- dibattito condiviso con Prefettura, Regione, Provincia, Comune , Università e Ordine degli avvocati, si è tenuto questa mattina alla Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, Amministrazioni, Enti, Associazioni, degli insigniti di Pisa e della società civile.
Gli interventi sono stati introdotti dall’Inno Nazionale intonato a sorpresa dal tenore Marco Voleri.

Dopo i saluti di Antonio Cerrai delegato ANCRI per la Toscana, moderati dal giornalista Cristiano Mencacci,
sono intervenuti Tommaso Bove, presidente nazionale dell’ANCRI, Barbara Gambini dell’Ordine degli Avvocati, il Prorettore Marco Gesi dell’Universitá di Pisa, Michele Conti Sindaco di Pisa, Antonio Mazzeo Consigliere Regionale e Giuseppe Castaldo Prefetto di Pisa.

Gli interventi giuridici sono stati aperti con un apprezzatissimo intervento di un giovane universitario, Matteo Ghezzi, molto applaudito che, in rappresentanza degli studenti del 1^ anno di Giurisprudenza, ha fatto una dotta relazione su “L’Unità d’Italia e la Carta Costituzionale: proiezioni e suggestioni nelle prospettive delle giovani generazioni”.
Subito dopo ha preso la parola il costituzionalista Saulle Panizza, titolare del Corso di “Ordinamento costituzionale e diritti della persona” presso l’Università di Pisa, trattando in maniera diffusa del tema “L’Unità di Italia nella Costituzione Italiana”.

Lo stesso prof. Panizza, il Sindaco di Pisa Michele Conti e il Presidente della Provincia Massimiliano Angori hanno poi partecipato a una tavola rotonda , moderata dal giornalista Tommaso Strambi, sul tema “Unità, Autonomie Regionali e Costituzione”.
Le conclusioni dei lavori della mattinata sono state tratte da Francesco Tagliente ex Prefetto di Pisa.

Fonte: agenparl
17 marzo
Foto: Paola Pollina
 
 
 
Valori Costituzionali
 
 
 
 
 
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.