Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

Due trasporti sanitari urgenti per la 46ª Brigata Aerea di Pisa

Un organo è stato trasportato da Genova a Udine, mentre un bambino in gravi condizioni è stato prelevato da Cagliari

Importante servizio di trasporto sanitario per la 46ª Brigata Aerea di Pisa. Questa mattina infatti un velivolo C130J ha effettuato un trasporto urgente di un organo (cuore), prelevato a seguito d’intervento chirurgico, da Genova a Udine. Il velivolo dell’Aeronautica Militare è decollato da Pisa alle 6.40 circa, giungendo dopo 25 minuti di volo nel capoluogo ligure, dove ha imbarcato un’automedica con l’organo da trasportare, sotto le cure di un’equipe di sei persone dell’Ospedale Galliera che ha seguito tutte le fasi della delicata operazione.

L’equipe medica, con l’organo, sono giunti sul volo dell’Aeronautica Militare intorno alle dieci e trenta all’aeroporto friulano di Rivolto (UD), da dove hanno proseguito la corsa verso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Il C130J è poi rientrato alla 46ª Brigata Aerea di Pisa.

46 brigata aerea trasporto sanitario 2

In precedenza, nella notte, un velivolo Falcon 900 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare era decollato dall'aeroporto di Elmas (CA) per trasportare un bambino di appena un anno in gravi condizioni di salute.

Le richieste di trasporto urgente, come accade sempre in questi casi, sono pervenute dalle Prefetture di riferimento delle strutture ospedaliere che tenevano in cura i pazienti alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale in coordinamento, appunto, con le Prefetture.

Gli aeromobili da trasporto e gli elicotteri dell'Aeronautica Militare sono pronti 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno, ad intervenire per missioni di pubblica utilità quali il trasporto sanitario d'urgenza di persone in imminente pericolo di vita oppure quello di organi ed equipe mediche per trapianti

Il servizio copre l'intero territorio nazionale, isole comprese, e quando richiesto dalle autorità competenti è svolto anche a favore dei cittadini italiani che si trovano all'estero.

Fonte: Pisatoday

 

 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.