Un numero unico per i servizi ordinari di trasporto sanitario - 050.941414


Un nuovo progetto in collaborazione tra C.R.I. Pisa, Pubblica Assistenza di Pisa, Misericordia di Pisa, PALP e C.R.I. Litorale Pisano.

C.R.I. Pisa, Pubblica Assistenza di Pisa, Misericordia di Pisa, PaLP e C.R.I. Litorale Pisano insieme per il Numero Unico di prenotazione servizi di trasporto sanitario ordinario.

Al via il nuovo progetto del numero unico per i servizi ordinari di trasporto sanitario ideato in collaborazione con:

- Croce Rossa comitato di Pisa,

- Pubblica assistenza di Pisa,

- Misericordia di Pisa,

- Croce Rossa del Litorale Pisano,

- Pubblica Assistenza Litorale Pisano.


Il progetto prevede l’istituzione di un Numero Unico per la richiesta dei servizi ordinari di trasporto sanitario. Con questo servizio, chi risiede nel Comune di Pisa ed avrà la necessità di prenotare un trasporto con ambulanza o mezzo sanitario attrezzato dovrà chiamare il numero unico 050.94.14.14 a cui risponderanno in turnazione paritetica dei centralisti delle associazioni aderenti al progetto. Il centralino è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18 ed il sabato dalle 8 alle 13.


E’ un progetto che nasce dall’esigenza di unificare un protocollo per le associazioni del territorio, che desse una risposta più uniforme al cittadino”- ha dichiarato Nicola Venturini, referente dell'area sanitaria della CRI di Pisa, uno dei promotori del Numero Unico.
Prima del Numero Unico, ogni associazione in convenzione per il trasporto sanitario, aveva un proprio centralino che registrava il servizio e che veniva successivamente smistato anche alle altre associazioni ove quella per prima chiamata dall’utente non fosse stata capace di rispondere alla richiesta di trasporto sanitario.


“Con il numero unico, non solo le risorse sono meglio utilizzate ma è garantita anche una uniformità di azione ed una migliore risposta ai servizi richiesti.”
E’ stato possibile realizzare questo progetto, con grande intesa ed efficacia, grazie alla stretta collaborazione che le associazioni svolgono da tempo in sinergia sul territorio del Comune di Pisa; il Delegato d’Area I a nome della CRI di Pisa rivolge “un ringraziamento sentito al Direttore della Pubblica Assistenza S.R. di Pisa, Marco Lo Cicero ed al Vice Coordinatore Provinciale delle Misericordie, Maurizio Novi, per l’aiuto ed il tempo dedicato insieme, per la nascita di questo progetto”.
Prosegue Nicola Venturini: “E’ ancora presto per parlare di risultati ottenuti; a breve ne riparleremo con importanti dati alla mano”.

 

 

 

 

Numero unico trasporto sanitario