Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
 
nastro tricolore
 
 
Area 1
 
 
 

Donazione del sangue
Le trasfusioni di sangue rappresentano una terapia salvavita in numerose evenienze: è calcolato che nel mondo, approssimativamente, ogni 2 secondi qualcuno ha bisogno di sangue. 
Sensibilizzare e coinvolgere nuovi donatori è tra gli obiettivi della Croce Rossa Italiana, da sempre in prima linea per promuovere la donazione del sangue come atto di generosità e contributo indispensabile alla nostra Comunità.

Attiva sul territorio, grazie al supporto dei suoi 150 mila volontari, la CRI dispone di Unità di Raccolta Sangue, autoemoteche, oltre che di piena sinergia con i vari sistemi sanitari regionali, punti di riferimento per la promozione della “cultura della donazione” e per la raccolta del sangue su tutto il territorio nazionale. La Croce Rossa Italiana, inoltre, è parte integrante del CIVIS – Coordinamento Interassociativo Volontari Italiani del Sangue di cui quest’anno ha ricoperto il ruolo di “Coordinatrice pro tempore” nella persona di Paolo Monorchio, già Referente Nazionale per la Donazione del Sangue della CRI.

Perché donare
Diventare donatore è un gesto di solidarietà per gli altri e utile per te stesso. Con la donazione il nostro sangue si rigenera e dona nuova linfa all’organismo. Quello raccolto, invece, inizia un percorso nuovo e torna in movimento per raggiungere chi ne ha più bisogno. 

– Il sangue è indispensabile nelle strutture ospedaliere ed extra ospedaliere, in molti interventi chirurgici, incidenti e trapianti d’organo e nella cura delle malattie croniche oncologiche ed ematologiche. 

– Il plasma serve a produrre medicinali salvavita, i cosiddetti plasmaderivati come l’albumina o le immunoglobuline.
 
Chi può donare
Può donare chi hai dai 18 ai 65 anni, è in buone condizioni di salute, non ha abitudini di vita a rischio pesa almeno 50 kg. Gli uomini possono donare fino a quattro volte all’anno, mentre le donne due volte all’anno.

Se scegli di donare
Prima della donazione, il medico esegue l’anamnesi (cioè fa una serie di domande sullo stato generale di salute e sugli stili di vita) ed una visita. Di solito somministra un questionario. Il donatore inoltre viene sottoposto a regolare controlli gratuiti dei livelli di emocromo, colesterolo, trigliceridi, creatinina e ferritina, elettroforesi proteica e transaminasi oltre al test per diverse malattie tra cui HIV, epatite B, C e sifilide. Ha, inoltre, diritto a ricevere il vaccino antinfluenzale gratuito e al giorno di riposo retribuito dal lavoro per la giornata in cui si certifica l’avvenuta donazione.

Come donare
Contatta il Comitato della Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa.
Ricordati di prenotare la tua donazione con anticipo e di presentarti all’orario prestabilito, preferibilmente dopo una colazione leggera.
  
La Donazione
Le norme che regolano il Servizio Trasfusionale Italiano sono contenute  nella Legge 21 Ottobre 2005 n. 219:"Nuova disciplina per le attività trasfusionali e della produzione nazionale degli emoderivati", (pubblicata sulla GU, Serie Generale, Numero 251 del 27 Ottobre 2005).  I Regolamenti attuativi della stessa, sono codificati da due Decreti del Ministero della Salute del 3 Marzo 2005: "Protocolli per l'accertamento della idoneità del Donatore di sangue e diemocomponenti. Caratteristiche e modalità per la donazione di sangue e diemocomponenti" (pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, Numero 85 del 13 Aprile 2005), in attuazione della Direttiva 2004/33/CE della Commissione Europea del 22 Marzo 2004. Ulteriore normativa sull'argomento è il Decreto Legislativo Numero 191 del 19 Agosto 2005: "Attuazione della direttiva 2002/98/CE che stabilisce norme di qualità e di sicurezza per laraccolta, il controllo, la lavorazione, la conservazione e la distribuzione del sangue umano e dei suoi componenti" (pubblicato sulla GU, Serie Generale, Numero 221 del 22 Settembre 2005).

Prima di donare, occorre sapere quanto segue:
- età: 18 – 65 anni, 60 anni se si dona per la prima volta;
- peso: almeno 50 Kg.;
- intervallo tra una donazione e l’altra 90giorni, quindi max 4 volte l’anno;
- le donne, in periodo fertile, limite di 2volte l’anno.
 
La sera prima della donazione del sangue effettuare un pasto normale senza eccessi. È indispensabile il digiuno da almeno 8 ore.
Al mattino è ammesso solo un caffè, un the, un succo di frutta. Sono assolutamente vietati il latte e derivati del latte e cibi solidi.
Presentarsi presso il Centro Trasfusionale o l’Unità di Raccolta convenzionata con la Croce Rossa Italiana in possesso di:
- tessera Sanitaria o Codice Fiscale:
- documento di riconoscimento nazionale valido e per gli stranieri passaporto con visto di ingresso per turismo o per studio o con permesso di soggiorno.
 
Sono ammessi a donare:
- microcitemici (se l’emoglobina è sufficiente) 1 volta l’anno;
- con assunzione di pillola contraccettiva e la terapia sostitutiva per la menopausa;
- con assunzione di Eutirox (valutazione del Medico trasfusionista);
- gli stranieri da almeno sei mesi in Italia;
 
Diventare un donatore periodico da la possibilità di mantenere continuamente sotto controllo il proprio stato di salute oltre a compiere un atto di solidarietà veramente importate.  
Con Croce Rossa italiana - comitato di Pisa hai a disposizione una direzione sanitaria a cui ti puoi rivolgere; ti sostiene, ti aiuta a monitorare il tuo stato di salute, ti accompagna nel percorso della donazione e nelle necessità sanitarie successive.

 
 Contatti:
 
Andrea Pastore
Andrea Pastore
 
 
 
 
 
 
 
 

Dana che ti ritorna a 1 

 

Dona che ti torna appello della croce rossa italiana su emergenza sangue

 

sangue 0.6 1536x1024

 

sangue 0.5 1536x1024

 
Richiesta di iscrizione al gruppo donatori di sangue C.R.I. comitato di Pisa
I campi con il simbolo (*) sono obbligatori.
per favore inserisci il tuo nome

per favore inserisci il tuo cognome

per favore indica il tuo luogo di nascita

per favore indica la tua data di nascita

per favore indica la tua residenza

per favore indica la via di residenza

per favore inserisci il tuo codice fiscale

Per favore indica il tuo gruppo sanguigno

per favore inserisci il tuo numero di telefono

Indirizzo email non valido oppure indirizzo email già registrato per questo evento

Per favore indica se sei già volontario della CRI

per favore indica come vuoi essere contattato

Input non valido

Input non valido

devi dare il tuo consenso al trattamento dei tuoi dati personali