Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa

A quattro anni di distanza dall'ultima esercitazione sul rischio esondazione, venerdì 21 e sabato 22 ottobre si svolgerà l'esercitazione ARNO 2016: l'obiettivo del Sistema di Protezione Civile pisano sarà anche questa volta testare le procedure operative del Piano comunale di Protezione Civile in caso di esondazione del Fiume Arno e il raccordo tra le procedure di messa in sicurezza degli Enti e il Piano di Protezione Civile.

Arno in piena

Lo scenario esercitativo prevede che, a seguito di abbondanti piogge sul bacino dell'Arno, sia emesso dalla Regione Toscana un avviso codice rosso per rischio idraulico.
Venerdì 21 e sabato 22 sarà quindi simulata l'attivazione dell'Unità di Crisi comunale e delle sue Funzioni di Supporto, ognuna delle quali in situazioni di emergenza ha il compito di gestire tutte quelle attività di propria competenza. Saranno attivate le seguenti Funzioni di Supporto:
•TECNICO-SCIENTIFICA-PIANIFICAZIONE
•SANITA'-ASSISTENZA SOCIALE
•UFFICIO STAMAPA E AVVISI
•VOLONTARIATO
•MATERIALI E MEZZI
•BENI CULTURALI
•STRUTTURE OPERATIVE LOCALI
•ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE

Nella mattina di sabato 22 (dalle ore 9 alle ore 14) sarà inoltre simulata l'evacuazione della popolazione residente in una parte della Fascia Rossa (Lungarno Mediceo): in realtà non è previsto l'allontanamento delle persone dalle proprie abitazioni ma porta a porta sarà data comunicazione, da parte delle Forze dell'Ordine e del Volontariato di Protezione Civile, dell'esercitazione in corso. 

L'esercitazione è prettamente tecnica e gestionale di sala operativa. Sono previste richieste di attivazione di risorse, di materiali e mezzi, utilizzando i nostri sistemi applicativi gestionali. Solo nella giornata di sabato mattina è previsto l'impiego di una squadra sul campo per la gestione e messa in opera di un centro di accoglienza.

Si ricorda che per le attività di emergenza è necessario essere in possesso della qualifca OPEM. Essendo un'esercitzione sono ammessi anche quei volontari che al momento non sono ancora in possesso della qualifica.

Per informazioni e partecipazione contattare la sala operativa al numero 331 1566672

Oppure scrivere a sop.pisa@emrgenza.cri.it.

 

 

 

 

 

 

Lutto

 

Leonardo Giordani
 
Antonio Lazzaro
 

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.