Croce Rossa Italiana - Comitato di Pisa
 
nastro tricolore
 

Milano, a 16 anni salva una donna con un massaggio cardiaco
Asia Benedet si era esercitata solo sui manichini della Croce Rossa. Poi una casualità l’ha messa alla prova in piazza Duomo
di Giambattista Anastasio

Milano, 9 febbraio 2020 - Non lo aveva mai fatto prima. Del resto, ha solo 16 anni. Ma quando serviva farlo, lo ha fatto. Il Caso ha voluto metterla alla prova e lei non si è tirata indietro. Più forte della paura è stata la fiducia in se stessa. Più grande dei suoi 16 anni è stata la voglia di prestare aiuto. Venerdì sera, in piazza Duomo, Asia Benedet ha rianimato con un massaggio cardiaco una donna sui trent’anni, d’un tratto caduta a terra priva di sensi e in arresto respiratorio.

immagini.quotidiano.net copy copy copy

Poi l’ha affidata ai soccorritori del 118 coi quali è stata al telefono fino al momento del loro arrivo. Una di quelle prime volte che non si dimenticano: «Fino ad allora – racconta Asia – avevo fatto massaggi cardiaci solo ai manichini, mai a persone in carne ed ossa». Asia è entrata «nel mondo della Croce Rossa» (dice proprio così) da appena 5 mesi: «A settembre 2019 mi sono iscritta al corso di primo soccorso del Comitato di Opera. A novembre ho preso l’attestato ma non posso prestare servizio a bordo delle ambulanze fino a quando non avrò 18 anni». Asia ha due ringraziamenti da fare: «È stata mia sorella Giada, di due anni più grande di me, a farmi conoscere la Croce Rossa. È stata lei, a settembre, a chiedermi di accompagnarla al corso, di frequentarlo insieme». E da allora Asia non si è più fermata. «Ho conosciuto un mondo» ripete. L’attestato, certo. Ma non solo: questa ragazza di 16 anni dedica due sere della sua settimana a portare cibo, the caldo e coperte ai senzatetto. «Faccio parte delle Unità di Strada». E dedica altro tempo ai bisognosi prestando servizio alla mensa sociale di Bresso, Comune alle porte di Milano esattamente come Opera.

Fonte: Ilgiorno- Milano

 

 

 

 

5x1000 anno 2024

5x1000 2024